Mission (Acr Onlusdifatto..)

..“ACR (CRV e ACR con Aics e Onlus di fatto) svolge un’attività socio-culturale di prevenzione al BULLISMO. -‘dal 1987 ad oggi ”.. combatte le DEVIANZE GIOVANILI-il Cyberbullismo e "Bulli e Bullismo.. Vandali e Vandalismo” con l'OSCAR e crea protocolli d’intesa, tra operatori sociali, Associazioni, e Comitati. Breve Storia del Concorso di poesia/arti e mestieri OSCAR: Nasce nel 1987 a Milano, da un'intuizione di Sergio Dario Merzario, Rio, Semenza, Maderna e altri, prende il via il Concorso "IL BAGGESE". Acr, Repo e Paza nel 1999, lo trasformano nel trofeo lombardo ( che nel 2002 diviene TROFEO LOMBARDO LIGURE). Nel 2006 diventa OSCAR Internazionale CONTRO il BULLISMO con il contributo di Sergio Dario Merzario, Ketti Concetta Bosco , le biblioteche e l'Unicef Prov. di IMPERIA!” .. per il 2014-5 il 1° PREMIO è stato vinto dalla Scrittrice e Poetessa GIUSEPPINA MELIDONI ‘ all'UNANIMITÀ’ con il LIBRO - "SCILLA E CARIDDI. NOI DUE PER SEMPRE”- Recensione della GIURIA: L’opera della Scrittrice e poetessa Giuseppina Melidoni esalta e mitizza, giustamente, l’amore come valore e “anelito” che ogni coppia dovrebbe ricercare per realizzare quel mandato famigliare esemplare per i figli. Affinchè amare e gioire del proprio sentimento venga valorizzato e portato ad esempio, nell’ UNIVERSITA’ della VITA! Giuseppina, riesce a trasfondere quei sentimenti che sono via, via scemati al dì d’oggi. Pertanto riteniamo che Le venga attribuito il primo premio 2014-2015 del Concorso Letterario Internazionale “Personaggio dell’anno” 1° Edizione di Acr e Crv. -FINALISTA: LORENA FALCI BIANCONI “ con il LIBRO – UNA PENNA PER NELLY” -FINALISTA: MARIA RIZZOTTO “con il LIBRO – QUANDO IL PIAVE MORMORAVA” -FINALISTA: GIORGIO GALLI DI SANREMO “con il libro POESIE" dalla GIURIA PRESIEDUTA DALL’ASS. CARMELA ROZZA r con i GIURATI: ATTILIO ZAPPATERRA, KETTI BOSCO, SERGIO MERZARIO, FEDERICA TASSARA, DON GINO RIGOLDI, PRESIDE Prof. VINCENZO COSTABILE, PASQUALE SALVATORE e LIDIA LANDI).Ora parte la 2a Edizione del CONCORSO LETTERARIO INTERNAZIONALE “PERSONAGGIO DELL’ANNO 2016-2017”https://www.youtube.com/watchv=9F4qil3H_hk&list=PLzQ9_eEfNCLxwe9T0zHQEw9UBab0F0dcF&index=1
associazione@acraccademia.it. clubturati.blogspot.it/ www.youtube.com/watch?v=9F4qil3H_hk

martedì 29 maggio 2012

domenica? .. tutti i migliori a VERCELLI!.. BILANCIO di Biscardini..

DOMENICA 3 GIUGNO 2012
www.acraccademia.it
www.radioasso.it
ricorderemo la cara ITALA presso la sua CASCINA BETTOLA Terruggia (AL) Strada Provinciale 24 alle ore 16 con una buona merenda, come lei avrebbe voluto! Ognuno porti qualche vivanda e bevanda, staremo in compagnia e la ricorderemo nel migliore dei modi, in allegria ...

x informazioni: Graziella 338 289744 Cinzia 339 163350



<><> <><> <><>



http://www.acraccademia.it/STAFF.html
Facilmente raggiungibile attraverso la rete autostradale: per chi proviene da Torino, autostrada To-Mi, direzione Alessandria, uscita Casale Sud, seguire indicazioni per Vignale Monferrato, all’altezza della frazione San Germano, proseguire dopo circa tre chilometri si trova l’azienda; per chi proviene da Genova e Milano, autostrada Ge-Mi, seguire direzione Torino-Gravellona Toce, uscita direzione Casale sud, seguire indicazioni per Vignale Monferrato, all’altezza della frazione San Germano, proseguire dopo circa tre chilometri si trova l’azienda.

BILANCIO, BISCARDINI (PSI), POSSIBILI CORRETTIVI SU SPESE CORRENTI, IMU E SEA Care compagne e cari compagni,
vi invio per conoscenza un comunicato che fa il punto della situazione relativa al bilancio del Comune di Milano.
Un caro saluto,
Roberto Biscardini


“Alcune correzioni al bilancio saranno ancora possibili in Consiglio Comunale” lo ha dichiarato Roberto Biscardini, segretario del PSI, che ha aggiunto: “Mi auguro che ci sia una larga intesa per intervenire su almeno tre punti. Primo. Il bilancio avrebbe bisogno di tagli più marcati sulla spesa corrente insieme ad una spending review di cui si è tanto discusso in questi mesi. Occorre infatti invertire una tendenza alla crescita di quella spesa che con la giunta Moratti era diventata patologica. Un obiettivo che dovrebbe andare di pari passo con la riorganizzazione della macchina comunale, insieme ad una forte sburocratizzazione degli uffici.
Secondo. Ciò consentirebbe, per esempio, una riduzione dell’IMU per artigiani e negozi di vicinato, ma anche per piccoli proprietari di seconde case con appartamenti non di pregio, con basse rendite catastali, non affittati o affittati a canone agevolato.
Terzo. Sulla SEA i socialisti non cambiano idea. Il Comune c ostruisca le condizioni per garantire alla SEA la maggioranza pubblica. Si facciano dei passi per verificare la disponibilità della Regione ad entrare in SEA che per caratteristiche societarie è di fatto una società che opera a livello regionale. Un progetto che dopo vent’anni può ritornare di attualità dato il carattere regionale del sistema aeroportuale lombardo. Una società che dà significativi dividendi è, secondo noi, bene che rimanga nell’ambito del controllo pubblico.”

www.acraccademia.it e www.radioasso.it


giovedì 17 maggio 2012

La cultura è come l'amore.. smuove le montagne!

www.radioasso.it
http://acraccademiailbaggese.blogspot.it/

www.acraccademia.it
PICCOLO. PISAPIA: “CULTURA FORZA POSITIVA PER LA CITTÀ”
Milano, 17 maggio 2012 – “Il Piccolo ancora una volta scommette sul teatro, sulla cultura, come forza positiva per la città, come energia personale e collettiva che racconta e costruisce la nostra storia, ma che è anche capace di partecipare alla costruzione del nostro futuro. La Stagione 2012 – 2013, che abbiamo presentato questa mattina in Sala Alessi è ricca di novità interessanti: proseguono gli spettacoli di Luca Ronconi, con la nuova produzione Il Panico, continua la collaborazione con Toni Servillo e con i Teatri Uniti di Napoli, viene rilanciata la cooperazione internazionale, per esempio con il Teatro Nazionale di Grecia: una scelta molto significativa che afferma la cultura come strumento di uscita dalla crisi europea, che è economica ma non solo”.
Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia in occasione della presentazione della stagione 2012 – 2013 del Piccolo Teatro di Milano.
“Il Piccolo – ha proseguito Giuliano Pisapia - continua a essere “crocevia” di esperienze artistiche da tutto il mondo, è anche formazione e sviluppo. Ricordo anche che il Piccolo collabora con tutte le università milanesi. Il continuo successo del Piccolo – ha aggiunto il Sindaco - è un successo di Milano. Di una Milano che investe su se stessa, sulla propria cultura, e che guarda al mondo. Noi, insieme, lo stiamo sostenendo e rilanciando. Lo stiamo facendo con la Scala, lo facciamo con il Piccolo, e lo facciamo anche con tutte le realtà culturali della città, quelle più piccole, quelle dei quartieri, quelle meno visibili. E’ un impegno forte che abbiamo preso con la città e che stiamo mantenendo. Gli spazi per la cultura non sono mai sprecati: sono spazi di crescita per tutti”.
Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150

domenica 13 maggio 2012

ACR-Onlus x le mamme e il commercio..

Auguri a tutte le mamme di ACR!

www.radioasso.it
COMMERCIO. IL COMUNE RIORGANIZZA GLI SPAZI DI VENDITA EXTRAMERCATO
Nuove regole estetiche e di decoro per i 580 chioschi, banchi, autonegozi e ‘botteghini della fortuna’ presenti in città

Milano, 2012 – E' stata approvata l'11 maggio .. dalla Giunta la delibera che riorganizza le modalità e i criteri di concessione dei posteggi extramercato per il commercio su aree pubbliche. “Una delibera necessaria ad armonizzare dal punto di vista estetico, di decoro, funzionale e soprattutto qualitativo, le strutture del commercio extramercato, definendo regole omogenee per un sistema che, sino ad oggi, si è basato più su regole empiriche che su precisi criteri di sicurezza ed estetici che tutelino il paesaggio urbano e il nostro patrimonio storico artistico”, spiega Franco D’Alfonso, assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo e Marketing territoriale. “Una riqualificazione – conclude l’assessore – che riguarda anche i ‘banchetti della fortuna’, da sempre una modalità consolidata e tradizionale con cui il Comune consente di svolgere un’attività dignitosa a soggetti in condizione di svantaggio”. I criteri e le modalità individuati dalla delibera sono il frutto di un lavoro condiviso tra diversi settori del Comune di Milano e la Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici.  La delibera definisce le strutture (chioschi, banchi, trespoli e autonegozi) individuando i criteri di sicurezza in ordine alla mobilità pedonale, veicolare e dei mezzi pubblici nonché di decoro in termini di caratteristiche costruttive e strutturali. Un’ulteriore delibera disciplinerà la definizione di colori di eventuali tende ed ombrelloni e le specifiche modalità espositive delle diverse tipologie di merce in vendita, prevedendo per i prodotti la sola esposizione sul banco e non appesa. Vengono indicate inoltre le distanze minime dei posteggi: 50 metri dall’ingresso principale di chiese, cimiteri, musei e biblioteche, mentre è escluso il posizionamento a meno di 10 metri da monumenti e aree di interesse storico o culturale, salvo diversa indicazione della Soprintendenza.

In funzione dell’alto valore storico-artistico vengono inibite le attività di vendita in Galleria Vittorio Emanuele, in piazza Duomo (sagrato basso e portici settentrionali della piazza), piazzetta Reale, piazza della Scala, via Mengoni e piazza S. Maria delle Grazie, salvaguardando, più in generale, i cannocchiali prospettici degli edifici monumentali di particolare pregio architettonico. Le attuali concessioni presenti nelle aree sopra indicate non verranno rinnovate ma l’Amministrazione si farà carico di proporre agli operatori interessati soluzioni alternative in altre zone della città.
Verranno rinnovate, invece, a titolo sperimentale e per un solo biennio (scadenza 28 marzo 2014), le concessioni scadute alla data del 28 marzo 2011 e già rinnovate al 28 marzo 2012, solo a condizione che le strutture commerciali e/o le merceologie in esposizione rispondano ai criteri individuati dalla delibera. Per quanto concerne le aree verdi e i parchi pubblici, i posteggi extramercato verranno assegnati tramite bando. Le licenze saranno rinnovate solo nel caso in cui il titolare della concessione abbia assolto a tutti gli obblighi di pagamento per l’occupazione del suolo nel rispetto del Regolamento Cosap.
Nell’ambito della riorganizzazione degli spazi extramercato sono state approvate dalla Giunta anche le linee guida per la stipula della convenzione tra il Comune e l’Unione Italiana Ciechi, per la disciplina dell’attività dei chioschi ‘Botteghini della Fortuna’, adibiti alla vendita dei biglietti delle lotterie. Tali strutture verranno reinstallate, in un numero massimo di 9, secondo i parametri di decoro, estetici e costruttivi individuati dall’Amministrazione per le altre tipologie di esercizi su area pubblica. È previsto il corrispettivo per l’uso del suolo pubblico in base al canone COSAP vigente. Gli spazi su cui insisteranno i “Botteghini” saranno dati in concessione per un periodo di 5 anni a decorrere dalla sottoscrizione della convenzione, con possibilità di un eventuale rinnovo alla scadenza. In tali strutture è consentita esclusivamente la vendita di biglietti delle lotterie nazionali, di piccoli gadget e/o servizi di vendita biglietti/abbonamenti da concordare con l’Amministrazione comunale. L’Unione Cechi vigilerà sul rispetto della convenzione da parte dei soggetti assegnatari comunicherà eventuali variazioni al Comune.
www.acraccademia.it 
MM a Baggio? Ma dai?!

Segreteria Ufficio Stampa Tel. +39 02 884 50150